Pubblicato in: che passione

il tema secondo Milo De Angelis

“Il tema era per me un sacramento. Vivevo un’attesa estrema, smisurata. Mi preparavo per giorni e giorni, come ci si prepara per un incontro d’amore. E quando mi trovavo lì, di fronte al foglio bianco, la tensione raggiungeva il suo culmine. La tensione, ma anche la gioia, il compimento, la sensazione che stava per accadere qualcosa di fondamentale e di indelebile. Mi trovavo davanti a una soglia. Il foglio a righe, bianco e rettangola­re, era una porta, bisognava varcarla per entrare nel mondo. E svol­gere un tema era una profezia. Quello che avremmo scritto da lì a pochi minuti in quell’aula era quello che avremmo trovato nella nostra vita: un’anteprima dei nostri amori, dolori, solitu­dini, incontri, una mappa del nostro viaggio, una cartina muta da riempire con la massima precisione di luoghi, fiumi e monta­gne. Insomma un lasciapassare decisivo per la nostra salvezza.

Bisognava essere autentici ed esatti, ricchi di pathos e di ri­gore, di cuore e di linguaggio. Un po’ come adesso, adesso che siamo grandi e scriviamo poesie.”

(Milo De Angelis, Primi incontri con la poesia, in AA.VV., Subway 2004 2006 Poeti italiani undergroud, 2006, p. 12)

Pubblicato in: varie

Ciao mondo!!

Welcome to WordPress.com. After you read this, you should delete and write your own post, with a new title above. Or hit Add New on the left (of the admin dashboard) to start a fresh post.

Here are some suggestions for your first post.

  1. You can find new ideas for what to blog about by reading the Daily Post.
  2. Add PressThis to your browser. It creates a new blog post for you about any interesting  page you read on the web.
  3. Make some changes to this page, and then hit preview on the right. You can always preview any post or edit it before you share it to the world.